Rally Italia WRC, Tanak di nuovo leader!

Sordo conserva la seconda posizione ai danni di Suninen ed Evans

Ott Tanak vuole fare bottino pieno in Sardegna e dopo una seconda tappa tutta d'attacco si è riportato in vetta con la propria Toyota Yaris WRC. L'estone ha impresso un ritmo infernale ed ora Dani Sordo è staccato di oltre venticinque secondi. Per l'iberico comunque gara molto positiva con la migliore delle tre Hyundai i20 Coupe WRC. Alle spalle di Sordo si esaltano i piloti Ford con Teemu Suninen ottimo terzo ed Elfyn Evans quarto con le Ford Fiesta WRC. Al quinto posto un buon Andreas Mikkelsen con la seconda Hyundai i20 Coupe WRC, che precede di un minuto il compagno di team Thierry Neuville. Il belga continua a sbagliare in una tappa che potenzialmente potrebbe ancora consegnargli la vetta del Mondiale. In difficoltà Kris Meeke che perde una posizione con la sua Toyota Yaris WRC a vantaggio di Esa-Pekka Lappi con la Citroen C3 WRC rimasta nella Top Ten. Quanto ai due "big" costretti a ricorrere al Super Rally, Jari-Matti Latvala è ventiduesimo con la Toyota Yaris WRC mentre Sebastien Ogier è 56esimo con la Citroen C3 WRC: è ormai certo che a partire da Domenica sera il transalpino perderà la leadership del Mondiale. In WRC 2 Pro, dominio Skoda con Kalle Rovanpera ancora saldo leader su Jan Kopecky e sulla Citroen C3 R5 ufficiale di Mads Ostberg, nettamente meno competitivo dei due avversari. In WRC 2 Katsuta Takamoto porta a termine la sua rincorsa alla leadership ed alla fine della seconda tappa è leader di specialità con la sua Ford Fiesta R5 davanti alla Skoda Fabia R5 di Pierre-Louis Loubet autore di una rimonta rabbiosa che gli ha permesso di riportarsi secondo di classe davanti alla Skoda Fabia R5 di Kajetan Kajetanowicz. Ora occhi puntati per le quattro speciali che domani chiuderanno questo Rally combattuto ed intensissimo.

N.M.B.

  • shares
  • Mail