Mini Challenge, gran bagarre ad Imola

Silvestrini e Gentili si spartiscono le vittorie

Il Mini Challenge 2019 continua a regalare emozioni ed anche ad Imola il plotone delle 23 auto al via sforna due gare combattute e spettacolari. La prima manche vede il trionfo di Paolo Maria Silvestrini che per soli due decimi ha la meglio su Gabriele Torelli. Terzo posto per Gustavo Sandrucci che con la Mini curata da Simone Melatini continua a conquistare punti utili per consolidarsi in vetta. Bene anche l'alfiere della CAAL Racing Alessio Alcidi che termina ai piedi del podio. Alle spalle dell'umbro è bagarre a tre con protagonisti Gabriele Giorgi, Federico Alberti e Roberto Gentili che terminano nell'ordine. Non meno accanito il duello tra il latinense Ivan Tramontozzi ed il veneto Tobia Zarpellon, un tempo compagni di squadra. Zarpellon junior tra l'altro è partito dal fondo dopo un testacoda nelle qualifiche corse sul bagnato, che poteva precludergli la partecipazione alla gara. Filippo Maria Zanin completa la Top Ten precedendo il lombardo Alberto Cioffi e Daniele Pasquali, che dimostra di non essersi demoralizzato dopo il ribaltamento a Misano Adriatico. Tra i Lite, con Filippo Bencivenni subito KO, si impone Diego Di Fabio su Nicola Gonnella ed Andrea Tronconi. Eroica Silvia Simoni che nonostante un polso infortunato riesce a chiudere sesta di classe con il bolide curato da CAAL. In seconda manche brutto colpo di scena con l'incidente di Silvestrini che, comunque, non pregiudica la cavalcata verso la vittoria di Roberto Gentili, che trionfa ai danni di Gustavo Sandrucci sempre più leader di categoria. Torelli e Renato Leporelli, subentrato ad Alessio Campoli, ricevono venticinque secondi di penalità per eccessi di bagarre. Torelli deve così rinunciare al quarto posto ottenuto sul campo dopo una prova agguerrita, lottando con Alessio Alcidi e Filippo Maria Zanin. Alcidi alla fine completa il podio davanti a Zanin junior, Federico Alberti ed un grande Tobia Zarpellon autore di una nuova cavalcata da fondo griglia. Settimo Maurizio Losi davanti ai veterani Alberto Cioffi e Daniele Pasquali. Chiude la Top Ten assoluta il vincitore della Lite Andrea Tronconi, insidiato da presso da Filippo Bencivenni e Diego Di Fabio; ancora più brava Silvia Simoni che chiude a ridosso del podio di classe. Prossima gara del Campionato il 21 Luglio in Toscana, al Mugello Circuit.

N.M.B.

  • shares
  • Mail