Super Cup 1.Raggruppamento, ad Adria domina Giacon

Doppietta di Maglioccola in Seat Cup

La gara della Super Cup 1.Raggruppamento ad Adria è di altissimo livello con le migliori vetture Turismo attualmente sulla piazza. Cinque i marchi rappresentati al via, tra cui spicca la Audi RS3 LMS di Jonathan Giacon che è l'idolo di casa. Lo stesso Giacon riesce in extremis a siglare la pole in qualifica ai danni della debuttante Peugeot 308 di Massimo Arduini.

Gara 1


Si corre in notturna e subito infuria la lotta per la vittoria tra Giacon ed Arduini. La Peugeot riesce per qualche giro a contenere la Audi color argento, ma poi Giacon passa all'attacco e va in testa. Alle loro spalle duello all'ultimo sangue tra la Volkswagen Golf GTI di Jochen Trettl e la Honda Civic di Ettore Carminati. L'altoatesino dimostra di avere preso dimestichezza con il bolide usato da Dionisio a Franciacorta impegnando severamente Carminati. In Seat Cup domina il napoletano Mariano Maglioccola ma alle sue spalle è guerra aperta che sfocia in una collisione tra Massimo Paganini e Fausto Flavi costretti al ritiro. Anche Alfredo Di Cosmo è coinvolto nella collisione insabbiandosi, riprenderà la corsa staccato di un paio di giri con l'aiuto dei commissari. Al nuovo via Giacon allunga su Arduini e va a vincere con ampio merito, mentre al terzo posto chiude Carminati su Trettl. In Seat Cup Maglioccola trionfa mentre alle sue spalle emerge Marco Fiore. Ripresosi da un testacoda nel tratto centrale Fiore riesce a chiudere secondo di classe ai danni di Giorgio Fantilli che salva l'onore Six Engineers, poi arrivano il pugliese Francesco Palmisano e Di Cosmo.

Gara 2


Il forfait di Arduini facilita il compito di Giacon che, sotto un cielo che si fa plumbeo, allunga sul gruppo. Jochen Trettl ed Ettore Carminati però non demordono e restano costantemente alle calcagna del capolista, costretto a tirare fino alla bandiera a scacchi. Molta bagarre in Seat Cup con Maglioccola ancora leader malgrado qualche problemino tecnico. Alle sue spalle è lotta a quattro tra Alessandro Revello subentrato a Di Cosmo, Fiorello Fiore subentrato al figlio Marco, Palmisano e Fantilli. Verso metà gara primo colpo di scena con Fiore e Palmisano che si toccano. Entrambi proseguono la corsa, ma dopo un paio di tornate il ticinese riprende la strada dei box. Intanto Fantilli stringe su Revello e tenta di soffiargli il secondo posto di classe. Il tempo di gara scade e Giacon trionfa per la gioia del suo team e dei tifosi. Trettl dal canto suo contiene Carminati e chiude ottimo secondo. In Seat Cup Maglioccola stringe i denti e, nonostante l'aggravarsi dei problemi tecnici alla sua Seat, va a vincere davanti a Revello ed al coriaceo Fantilli. Si ferma in extremis nella parte bassa del percorso Palmisano, comunque classificato.

N.M.B.

  • shares
  • Mail