F1, Ricciardo punta a migliorare la sua aggressività

ricciardo

Daniel Ricciardo, che l'anno prossimo difenderà in pista i colori della Toro Rosso, è determinato ad adottare un approccio di guida più aggressivo nel 2012. Il pilota australiano forma la nuova line-up della squadra di Faenza insieme a Jean-Eric Vergne, mentre Jaime Alguersuari e Sebastien Buemi sono stati lasciati fuori.

Con 11 Gran Premi alle spalle, disputati quest'anno con l'Hispania Racing Team, Ricciardo non è nuovo alla presenza in griglia, ma avverte la necessità di crescere per dare maggiore consistenza alla sua presenza in pista: "Credo di avere buone doti su tutta la linea, penso però che sia necessaria per me una maggiore dose di aggressività. Questa, probabilmente, arriverà con l'esperienza".

Nessun problema, invece, per il feeling con i pneumatici Pirelli, con cui è entrato presto in sintonia: "Penso che si adattino al mio stile di guida. Ci sono state più gare dove nella stagione appena conclusa mi sono espresso a un ritmo migliore di Liuzzi. Dall'esordio di Silverstone ho imparato molto velocemente". Ora Ricciardo vuole fare un altro passo nella maturazione professionale. Un aiuto potrebbe giungere dalla competizione diretta con il nuovo compagno di squadra Vergne, che cercherà di mettersi in luce sin dall'inizio.

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail