Ferrari: il 3 febbraio la nuova "rossa", altri arrivi a Maranello

galleria

Questa mattina, a Madonna di Campiglio, è stata resa pubblica la data di presentazione della nuova monoposto Ferrari. La "rossa" del futuro, chiamata a disputare il prossimo Campionato del Mondo di Formula 1, farà la sua comparsa in pubblico sulla pista di Fiorano, nella giornata di venerdì 3 febbraio.

A darne l'annuncio è stato Stefano Domenicali, durante la conferenza stampa nella località trentina, svoltasi nell'ambito di Wrooom, tradizionale evento che apre la stagione sportiva degli uomini di Maranello.

"Quella in programma - ha detto il team principal del cavallino rampante- sarà una cerimonia molto istituzionale, come avviene da alcuni anni. Se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, già nel pomeriggio del 3, o più verosimilmente il giorno dopo, la vettura girerà sulla nostra pista di casa per alcune riprese a scopo promozionale, prima del debutto vero e proprio, previsto a Jerez de la Frontera il 7 febbraio".

A Madonna di Campiglio si è anche parlato dei nuovi innesti effettuati nell'organico e di altri cambiamenti che hanno interessato l'organizzazione della scuderia. I più rilevanti sono stati resi noti dallo stesso Domenicali: "Dal 2 gennaio Steve Clark, proveniente dalla Mercedes, ha assunto l'incarico di responsabile dell'ingegneria di pista, mentre entra a far parte della squadra Hiroide Hamashima, già direttore tecnico di Bridgestone Motorsport, che avrà la responsabilità di un nuovo progetto rivolto all'approfondimento di un aspetto cruciale per la prestazione come l'interazione fra il comportamento della monoposto e quello degli pneumatici. Lui sarà il nostro punto di riferimento tecnico nei rapporti con la Pirelli".

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: