McLaren, Whitmarsh: "Il campionato 2012 di F1 è aperto"

martin

Martin Whitmarsh crede che la vittoria a sorpresa di Fernando Alonso nel Gran Premio di Malesia di Formula 1 offra il segnale di come la stagione agonistica 2012 sia aperta a varie opzioni, con nulla di scontato all'orizzonte.

Ricordiamo che a Sepang il pilota spagnolo della Ferrari ha tagliato per primo la linea del traguardo, dopo essere scattato dalla nona posizione, in una gara dove l'obiettivo delle"rosse" era quello di limitare i danni. Questo non vuol dire che la F2012 sia risorta, ma le particolari condizioni ambientali hanno generato una geografia di classifica che nessuno avrebbe ipotizzato alla vigilia della sfida.

Ciò porta Whitmarsh a prevedere una lotta ad ampio raggio: "Il campionato è aperto. Noi siamo in buona forma per puntare al successo in molte gare e nel campionato, ma il quadro di riferimento ci impone di fare bene, senza commettere errori. Dobbiamo continuare a sviluppare la nostra macchina ad una velocità adeguata".

Il team principal della McLaren è perfettamente cosciente del potenziale degli altri e si aspetta qualche progresso dalla Ferrari dopo i radicali interventi previsti per i test del Mugello, che faranno il loro debutto agonistico nel Gran Premio di Spagna del 13 maggio. Questo spiega la sua prudenza: "Il cammino per vincere il campionato sarà lungo. Non siamo messi male, ma nulla è scontato. Nessuno può dirsi sicuro di incassare il successo mondiale".

Via | Thef1times.com

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: