F1: Felipe Massa viene difeso da Stefano Domenicali

stef

Felipe Massa non sta attraversando un momento felice. Il pilota brasiliano della Ferrari deve fare i conti con uno scarto prestazionale eccessivo sul compagno di squadra Fernando Alonso e con le voci di chi ipotizza l'arrivo al suo posto di Sergio Perez, autore di una prova maiuscola nel Gran Premio di Malesia di Formula 1.

La situazione è difficile per lui, ma il team di Maranello cerca di proteggerlo. Stefano Domenicali parte dal passato per dipingere un quadro più sereno, anche se avere un pilota in testa alla classifica e l'altro a zero punti non è una buona base per una difesa d'ufficio: "Mi ricordo bene che quattro anni fa Felipe era dopo Sepang più o meno nella stessa condizione di oggi. Sui giornali si chiedeva la sua sostituzione immediata e lui seppe reagire nel modo migliore grazie all'aiuto della squadra, vincendo due delle tre gare successive".

Nel paulista c'è una forte determinazione e la voglia di cambiare presto musica: "Felipe -aggiunge il team principal della Ferrari- ha modificato i suoi piani e invece di tornare dalla famiglia in Brasile ha fatto tappa a Maranello per lavorare insieme ai nostri tecnici, al fine di analizzare con calma tutto quello che è successo in queste due gare e identificare le cause che gli hanno impedito di rendere com'era nelle sue possibilità. Questo è lo spirito giusto. Noi siamo pronti ad aiutarlo".

Via | F1sa.com Ferrari.com

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: