F1, GP Cina: Pirelli sceglie pneumatici soft e medium

pirelli9

La strategia pneumatici sarà al centro di una delle gare più impegnative dell’anno: il Gran Premio di Cina. Sul circuito di Shangai andrà in scena la terza tappa del campionato di F1, con molte incognite all'orizzonte.

Lo scorso anno i tre piloti saliti sul podio adottarono strategie differenti in una gara decisa solo negli ultimi giri. Quest’anno il minor gap prestazionale tra le diverse mescole renderà la pianificazione ancor più determinante.

Pirelli porterà in Cina la mescola P Zero White medium e la mescola P Zero Yellow soft, su una pista ben nota per le sue curve veloci, per i lunghi rettilinei e le brusche zone di frenata.

Tutti questi elementi renderanno il fattore gomme estremamente importante, con una strategia di tre pit-stop che lo scorso anno ha dettato la velocità necessaria per poter vincere la gara.

La mescola media e quella morbida garantiscono il miglior compromesso tra grip e performance sul circuito; la pioggia potrebbe però scompigliare i piani, dunque, anche il Cinturato Green Intermediate ed il Cinturato Blue Wet potrebbero fare la loro apparizione in Cina. A differenza della Malesia, dove gli acquazzoni sono di solito brevi ma intensi, la pioggia in Cina è generalmente leggera ma di lunga durata, condizione ideale per le gomme intermedie.

Via | Pirelli.com

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: