VW Touareg debutta negli USA nella Baja 500


Dopo la delusione della Dakar, con la vittoria di Peterhansel malgrado le dieci vittorie di tappa, Volkswagen riporta a qualche mese di distanza il nuovo Race Touareg nelle competizioni in occasione della Baja 500, una sorta di sorella minore della Baja 1000, la corsa più importante d’oltreoceano della specialità.

I rappresentanti della Casa di Wolfsburg nei circa 800 chilometri che verranno percorsi in una sola giornata lungo la penisola della Baja Calfornia, saranno i già “dakariani” Giniel de Villiers e Mark Miller, che saranno navigati come alla Dakar da Ralph Pitchford e Dirk von Zitzewitz.

Miller vi ha già preso parte dieci volte, in motocicletta e in camion, ma questa sarà la sua prima volta a bordo di un’auto in una competizione che ha già vinto cinque volte.
Al debutto invece de Villiers, che non nasconde le difficoltà del debutto, ma potrebbe ritagliarsi un ruolo da outsider: “La Baja 500 è una lunga corsa di velocità in fuoristrada. A causa del duro tracciato disseminato di buche probabilmente è un evento molto duro per gli uomini e i mezzi. Mi hanno riferito che il percorso assomiglia alle tappe nel Nord del Marocco della Dakar. Anche l’esperienza conta molto perché alcune parti sono ripetute più volte. A differenza della Dakar o della Cross-Country Rally World Cup abbiamo l’opportunità di effettuare delle ricognizioni. Useremo questa opportunità per preparare delle note dettagliate come nei rally classici”.

Via | Volkswagen Motorsport

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: