La Ferrari rafforza il settore aerodinamico con Ben Agathangelou



La difficile situazione tecnica in cui si trova la scuderia di Maranello mette la scuderia nella posizione di dover fare come spesso successo negli ultimi anni degli aggiustaggi in corsa.

Il settore aerodinamico “sempre lui” è quello che genera la maggior parte dei problemi e dove si deve più lavorare, in previsione di questo ulteriore sforzo che porterà ad una vettura rivista in alcune componenti per maggio la Ferrari rafforza il suo organico con l’assunzione di Ben Agathangelou.

Si tratta di un’ingegnere inglese dalla solida esperienza in vari team come Benetton, McLaren e Red Bull, dopo un breve stacco con la Formula 1 è riapparso alla HRT e poi alla Marussia, ora Ben sarà alle dipendenze di Pat Fry per tentare di rivedere l’aerodinamica della F2012, ma anche il metodo di lavoro.

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: