C.I. GT 2012: introdotti i correttivi per le classi GT2 e GT3

gt

Il Campionato Italiano Gran Turismo 2012 si appresta ad entrare nel vivo, con la tappa di Vallelunga del 6 maggio prossimo. Sin da questo appuntamento le vetture delle due classi maggiori dovranno adeguarsi alle decisioni del Bureau permanente della Csai.

Per uniformare le prestazioni delle auto iscritte sono stati introdotti alcuni correttivi per le GT2 e GT3. Le nuove norme mirano a creare un certo bilanciamento tra le forze in pista, per garantire uno spettacolo più intenso e coinvolgente al pubblico della specialità.

Per le vetture della classe GT2 sono stati adottati i seguenti provvedimenti:

- FERRARI 430 MY 09: il peso minimo rimane invariato a 1100 Kg, due i restrittori a 30,1 mm;
- FERRARI 430 MY 10: il peso minimo rimane invariato a 1200 Kg, due i restrittori a 31,4 mm;
- FERRARI 458 Italia: il peso minimo scende da 1245 a 1220 Kg, due i restrittori da 31,1 mm;
- PORSCHE 911 RSR: il peso minimo scende da 1200 a 1175 Kg, due i restrittori da 31,4 mm;

Le vetture della classe GT3, invece, dovranno rispettare i seguenti parametri:

- LAMBORGHINI GALLARDO LP 520: il peso minimo sale da 1202 a 1212 e due i restrittori da 53 mm;
- LAMBORGHINI LP 560-4: il peso minimo sale da 1175 a 1225 e due restrittori da 36,5 mm;
- AUDI R 8 LMS: il peso minimo sale da 1250 a 1260 Kg e due restrittori da 39 mm;
- BMW E89 Z4: il peso minimo sale da 1200 a 1210 e un restrittore da 70 mm;
- PORSCHE 911 GT3R: il peso minimo rimane invariato a 1200 Kg e un restrittore da 72 mm;
- CORVETTE CALLAWAY Z06 R GT3: il peso minimo rimane invariato a 1270 kg e un restrittore da 64 mm;
- FERRARI 458 ITALIA GT3: il peso minimo sale da 1250 a 1310 Kg e due restrittori da 45 mm.

Via | Acisportitalia.it

  • shares
  • +1
  • Mail