Mugello: fra test collettivi e passione Ferrari

ferrari

Il Circuito del Mugello, dopo tanti anni, torna ad ospitare un test collettivo di Formula 1. L'ultima sessione multipla risaliva al 2007, quando scesero in pista Ferrari e Toro Rosso. La presenza più recente di un team inglese è invece del 2005.

Ora una batteria di cilindri di varie nazionalità tornerà a suonare sull'impianto toscano, scatenando rombanti melodie sul nastro d'asfalto di una delle piste più belle d'Europa.

Qui entreranno in azione, dall'1 al 3 maggio, tutte le dodici squadre che partecipano al mondiale, per la quarta ed ultima sessione di prove prevista nel 2012, se non si considerano i tre giorni di test riservati ai giovani drivers.

Per la Scuderia Ferrari saranno all'opera i due piloti titolari, Fernando Alonso e Felipe Massa, che valuteranno le nuove soluzioni da cui potrebbe partire la riscossa delle "rosse".

I tre giorni di test saranno preceduti dal Passion Day, un evento dedicato a tutti i tifosi del "cavallino rampante". Il 30 aprile, infatti, gli iscritti agli Scuderia Ferrari Club avranno la possibilità di intervistare i piloti di Maranello, di gareggiare con i kart sul tracciato del Mugellino, di cimentarsi con i simulatori della Ferrari Virtual Academy, di provare l’ebbrezza della velocità nella gara di soap box e di mettere alla prova la propria abilità nei pit-stop con una vera Ferrari di Formula 1. L’iniziativa sarà accessibile anche a chi non è ancora iscritto agli SFC: basterà andare ai botteghini del circuito per potersi iscrivere al Club di Maranello.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • +1
  • Mail