DTM Hockenhaim: Paffett e la Mercedes sugli scudi



Buona la prima per la Mercedes, il rinnovato Campionato DTM riparte nel segno della casa di Stoccarda e di Gary Paffett, il quale ha sancito la superiore competitività della C Coupè: almeno ad Hockeneim.

Al secondo posto si piazza Jamie Green, quindi Mattias Ekstrom, partito in pole con l’Audi e poi ancora Christian Vietoris sempre su Mercedes AMG a sancire il successo di marca.

A combinare guai ci pensa Ralf Schumacher, che prima tocca Scheider alla partenza per poi innescare anche un incidente multiplo, coinvolgendo due BMW: quella di Spengler e Tomczyk e anche l’Audi di Tambay, piloti questi tutti costretti al ritiro.

Il ritmo delle Mercedes di Green e Paffett e superiore alla concorrenza e avrebbero sicuramente avuto ragione dell’Audi partita in pole, che però gli facilita il compito con un lungo al tornantino. La vittoria e un discorso tra i due alfieri Mercedes con Paffett che passa in testa al 14^ giro, per proseguire indisturbato, la gara non vive particolari emozioni dietro i due piloti AMG, ed a salvare l’onore della rientrante BMW e Andy Priaulx, giunto sesto ed unico pilota dell’elica blu nella top ten.

Di seguito la classifica

1 Gary Paffett Mercedes AMG C-Coupé 1h04’37”615 2 Jamie Green Mercedes AMG C-Coupé + 4”709 3 Mattias Ekström Audi A5 DTM + 19”434 4 Christian Vietoris Mercedes AMG C-Coupé + 25”774 5 Mike Rockenfeller Audi A5 DTM + 27”834 6 Andy Priaulx BMW M3 DTM + 28”435 7 Ralf Schumacher Mercedes AMG C-Coupé + 39”948 8 David Coulthard Mercedes AMG C-Coupé + 43”306 9 Miguel Molina Audi A5 DTM + 46”079 10 Filipe Albuquerque Audi A5 DTM + 46”614 11 Edoardo Mortara Audi A5 DTM + 47”253 12 Susie Stoddart Wolff Mercedes AMG C-Coupé + 51”971 13 Joey Hand BMW M3 DTM + 1’08”628 14 Robert Wickens Mercedes AMG C-Coupé + 1’09”027 15 Augusto Farfus BMW M3 DTM + 1’09”556 16 Rahel Frey Audi A5 DTM + 1’16”123 17 Dirk Werner BMW M3 DTM + 1 giro 18 Roberto Merhi Mercedes AMG C-Coupé + 2 giri

  • shares
  • +1
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: