6 Ore di Spa-Francorchamps: la sfida in ottica AF Corse

af corse

Giancarlo Fisichella e Gianmaria Bruni sono giunti secondi in classe GTE Pro nella 6 Ore di Spa-Francorchamps. I due hanno messo la loro Ferrari 458 Italia GT2 "AF Corse" in piazza d'onore, rimanendo sul podio virtuale in ogni frazione di gara.

Ad incidere sull'andamento della sfida sono state le condizioni meteo, che hanno influito nettamente sull’andamento delle danze. La "rossa" del team piacentino ha chiuso a soli 6 decimi dalla prima di categoria, dopo il lungo confronto andato in scena sulla pista belga.

Un altro podio importante per "AF Corse" arriva nella categoria GTE Am grazie all’ottima prestazione di Piergiuseppe Perazzini, Marco Cioci e Matt Griffin (terzi al traguardo). La loro creatura del "cavallino rampante" è stata protagonista di una gara molto caparbia, capace di proiettarli nelle posizioni da podio e di farli chiudere, anche in questo caso, al primo posto tra le Ferrari.

Da sottolineare che i tre, impegnati nella Le Mans Series 2012, erano all’esordio del WEC. Non è stata possibile la gara per la 458 Italia GT2 del team AF Waltrip, guidata da Robert Kauffman, Rui Aguas e Brian Vickers. Durante il warm-up, la "rossa" numero 61 è uscita di pista, riportando danni che hanno costretto al ritiro anzitempo.

Dopo le prime due gare del mondiale FIA, Ferrari è al secondo posto della classifica del mondiale costruttori (67 punti), con una sola lunghezza di distacco dalla vetta. AF Corse mantiene il primato nel FIA Endurance Trophy LMGTE Pro Team con 43 punti raccolti fino questo momento.

Via | AFcorse.it

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: