Lotus, Kimi Raikkonen deluso per la mancanza di vittorie

Dopo alcuni risultati luminosi conseguiti nella stagione del rientro, Kimi Raikkonen ammette di essere deluso per non aver ancora ottenuto una vittoria. Il campione del mondo 2007, tornato nel giro dopo un biennio di assenza, è salito sul podio per la prima volta quest'anno in Bahrain, dove è arrivato secondo. Due settimane dopo è riuscito ancora nell’impresa, finendo al terzo posto.

Da allora, però, non è più stato in grado di ripetersi. Nonostante questo, il pilota finlandese della Lotus si dice amareggiato per non aver guadagnato ancora il gradino più alto del podio. Queste le sue prime parole sulle pagine di Autosport: “Naturalmente quando si ottengono dei buoni risultati e ci si avvicina al livello più alto, si rimane delusi quando non si riesce a vincere”.

Poi aggiunge: “Se, però, mi avessero chiesto a inizio stagione se risultati come quelli raccolti mi avrebbero fatto felice, la risposta sarebbe stata certamente positiva. Probabilmente non ci aspettavamo di essere a questi livelli, ma una volta appurato lo stato di forma è naturale essere delusi quando non si vince”. L’obiettivo del successo potrebbe giungere a Valencia, teatro del Gran Premio d'Europa di Formula 1, dove Raikkonen cercherà di aggiungere l’ottavo nome diverso alla lista dei piloti che si sono imposti in questo primo scorcio del calendario 2012. Vedremo…

Via | Planet-f1.com

  • shares
  • Mail