Mc Laren: quella della FIA è una decisione equilibrata e giusta

Mc Laren Mercedes TeamA dispetto di quelle che sono le parole del suo stesso propietario, la Mc Laren ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale in merito alla sentenza della FIA di ieri.
Comunicato che suona piuttosto ironico anche nei confronti della stessa Ferrari visto che tirando acuqa al suo mulino parla di decisione "equilibrata e giusta".
Eccolo: "La McLaren accetta che gli organi giudicanti non abbiano avuto alternativa che ravvisare un'infrazione puramente tecnica, a causa del possesso di determinate informazioni di un singolo individuo nella sua dimora, senza conoscenza o responsabilità alcuna da parte della McLaren. La McLaren e' altresi' soddisfatta che il World Motor Sport Council abbia stabilito che queste informazioni non siano state usate, e di conseguenza non ha imposto alcuna sanzione alla squadra. La McLaren attende con impazienza di continuare la sua lotta in quello che e' il campionato del mondo costruttori e piloti piu' emozionante degli ultimi anni."

Parole che si uniscono a quelle di Ron Dennis, l'uomo al comando del team di Woking che qui parla decisamente moderato: "Non c'e' alcun dubbio che gli ultimi 24 giorni siano stati impegnativi ed il grandissimo supporto che abbiamo ricevuto dai nostri sponsor e dal pubblico e' stato da noi tutti molto apprezzato. Guardando oltre, la McLaren desidera riaffermare il proprio tradizionale impegno all'onestà ed all'integrità e ribadisce di ritenere il proprio comportamento corretto in questa circostanza. Adesso, abbiamo di fronte a noi i campionati del mondo di Formula1 da vincere. Di conseguenza intendiamo voltar pagina, in modo da mantenere il focus e l'impegno richiesto per riuscirci".

Infine, il comunicato si chiude con due brevi dichiarazioni dei piloti, anche loro entrambe dal sapore piuttosto "politico"...
Alonso: "Anche se faccio parte della McLaren solo da alcuni mesi, sono consapevole di quanto la decisione odierna sia importante per tutti. Sono impaziente di disputare una emozionante seconda meta' della stagione e di continuare la nostra battaglia per entrambi i campionati del mondo".

Hamilton"E' soltanto la mia prima stagione di Formula 1 con la squadra, ma gia' conosco e apprezzo l'impegno e la dedizione di tutti i componenti del gruppo. Di conseguenza, sono soddisfatto per la decisione di oggi e non posso che essere impaziente per vivere il resto del campionato".

Via | F1GrandPrix

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: