McLaren, Hamilton avverte il team: "Io esisto per vincere"

lewis hamilton

Lewis Hamilton ha sete di gloria, per questo mette in guardia la McLaren. L’asso di Stevenage chiede alla squadra di fornirgli una macchina vincente se vuole assicurarsi la sua permanenza futura a Woking. Con l’accordo attuale in scadenza, si pensa al rinnovo, ma ci sono diversi aspetti ancora da considerare, non ultimo il livello prestazionale della monoposto, che può influire sulle prospettive.

Hamilton vuole attendere la pausa estiva in programma dopo il Gran Premio d’Ungheria di Formula 1 per discutere meglio i termini dell’eventuale intesa: “Ancora non ci siamo seduti attorno a un tavolo, ma penso che lo faremo nelle prossime settimane. Il mese di agosto, che rende più rilassati, potrebbe aiutarci a fare le scelte migliori per l’avvenire”.

L’anglocaraibico traccia un bilancio della sua avventura in McLaren e dice che i bei ricordi legati a tanti anni trascorsi insieme non saranno inficiati dalle tribolazioni delle ultime settimane. Detto questo, è però evidente che per prolungare l’intesa ci vorrà all’orizzonte la prospettiva di una vettura in grado di brillare: “Io sono uno che vuole vincere. Avverto questo bisogno ed è quello per cui esisto sportivamente”. I manager del team sono avvisati...

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: