ACI SPORT quale promozione?

Non è una novità quando parliamo di crisi del motorsport italiano. Malgrado i numeri delle licenze in aumento, le gare scarseggiano di partecipanti in qualità e quantità, di spettatori e di un seguito spontaneo dei media, che devono essere pagati per parlare di questo sport. E' chiaro che questo è un discorso che deve essere affrontato con calma e ponderazione, perchè è da lontano che viene il problema. Adesso vorrei rimanere "sul pezzo" (come dicono i giornalisti che contano) evidenziandovi un banale esempio ma molto , molto indicativo: l'ACI Sport è la società responsabile della promozione di tutti i campionati organizzati dall'ACI/CSAI. Nella notizia precedente, ho rilanciato la news di Racegarage sull'accordo raggiunto tra i due organizzatori, ACI Sport e KSO, sulle due concomitanze del calendario Superturismo e WTCC. Ebbene, nessun comunicato ufficiale sul sito di chi ha firmato quest'accordo. Il calendario, scaricabile dal sito della CSAI, riporta correttamente le date e le concomitanze, ma il promotore ACI Sport ritiene non utile evidenziare una notizia molto positiva per i concorrenti e gli sponsor, merito, per'altro, del lavoro dello staff ACISport. Andate un pò a vedere www.acisportitalia.com e deprimetevi un pò anche voi. La cultura dell'informazione è il primo mattone per un lavoro di qualità. Mi piacerebbe, chiaramente, ospitare una replica dei responsabili ACISport, ma dubito che arriverà mai.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: