Ecclestone dice di non conoscere le sorti di Schumacher

Bernie Ecclestone nega di conoscere il destino agonistico di Michael Schumacher. Neanche l’asso di Kerpen, del resto, sa quale sarà il suo futuro. Qualcuno aveva cavalcato le parole pronunciate dal boss del Circus dopo il Gran Premio del Belgio di Formula 1, per avallare la tesi di un sicuro abbandono del tedesco l’anno prossimo.

A Spa-Francorchamps, infatti, Ecclestone, riferendosi a quanto detto da Eddie Jordan in merito al sicuro pensionamento del pilota senior della Mercedes, si era involontariamente espresso in questi termini: “Mi dispiace che ci stia lasciando senza vittorie, perché lui è un pilota di successo”.

Anche se il vecchio Bernie ha cercato di fare marcia indietro quasi subito, la sua frase ha preso piede come verità sulle sorti professionali di Schumacher. Ecclestone cerca ora di fare del suo meglio per fermare il treno messo in movimento: “Volevo solo dire che non piace pensare alla prospettiva che Michael possa lasciarci con un’immagine appannata. Neanche lui sa se andrà via. Gli ho parlato e mi ha detto che il suo destino sportivo non è stato ancora deciso”.

Via | Planet-f1.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: