Alonso: "Non mi pento di essere andato alla McLaren"

alonso07

La sua stagione 2007 è stata tribolata, ma, guardandosi indietro, il pilota asturiano non rimpiange la scelta di passare dalla Renault alla McLaren: "Quest'anno sono stato in lotta per il titolo fino all'ultima gara, quindi da questo punto di vista cambiare squadra è stata la scelta giusta. Il team ha svolto un lavoro splendido, ci ha messo a disposizione una vettura molto competitiva e alla fine ho chiuso ad un solo punto dal campione del mondo. Posso quindi dire che, in quest'ottica, l'annata è stata positiva".

Poi Alonso fa delle osservazioni sulla prossima stagione, convinto di "avere imparato utili lezioni". Dice: "Tutti i piloti, appena perso un Mondiale, pensano solo ai motivi per i quali le cose non sono andate bene. Ma io credo che una volta che si è perso, c'è poco da fare. Tutto è già diventato storia. Solo il futuro è il posto in cui le cose si possono cambiare ed il futuro per me è già cominciato. Se mi guardo alle spalle mi sento sufficientemente tranquillo".

Via | Alice.it

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: