Red Bull: nessun ordine di scuderia all'orizzonte

Mark Webber è libero di correre senza freni, nonostante la situazione di classifica, che potrebbe spingere la Red Bull a concentrare i suoi sforzi su Sebastian Vettel, aiutandolo ancora di più nella difficile lotta per il successo iridato.

Lo assicura Christian Horner, che non ha in programma, almeno per il momento, di impartire ordini di scuderia: “Ancora i tempi non sono maturi per una decisione del genere. Sebastian si è spostato in testa alla classifica, ma Mark ha ancora la possibilità matematica di vincere questo campionato”.

"Penso –dice il boss del team di Milton Keynes - che sarebbe sbagliato imporre delle gerarchie con i giochi ancora aperti per entrambi i nostri piloti. Loro hanno dimostrato in Corea che corrono in modo responsabile, tenendo a cuore l’interesse della squadra. Questo è tutto quello che chiediamo loro”. Ricordiamo che Webber è a 63 punti dalla vetta, occupata proprio da Vettel.

Via | Autosport.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: