F1, Richards: "Nessuna Prodrive ai nastri di partenza del 2008"

davidrich

Il boss della Prodrive ha dichiarato al periodico tedesco "Auto Motor und Sport" che le difficoltà per iscrivere la sua squadra al Campionato di Formula Uno del prossimo anno sono pressoché insormontabili. Il problema deriva dall’obiettivo di entrare in gioco con uno chassis fornito da un altro team (dicasi McLaren), cosa non gradita a Williams e Spyker (ma non solo). Dice Richards: "Non c’è alcuna chance di vedere una Prodrive in F1 nel 2008".

"All'inizio c’è stato un problema giuridico sulla nostra iscrizione. Poi volevamo ottenere una deroga per integrare il campionato lungo l’arco della stagione, ma ci è stata rifiutata. Il mondo dei Gran Premi resta la nostra ambizione, ma siccome vogliamo utilizzare un telaio fornito da un’altra squadra, ci saranno sempre cavilli ostativi. E’ per questa ragione che dobbiamo rimettere in questione il progetto per studiarlo di nuovo". La conseguenza di questa ulteriore pianificazione? Un notevole slittamento nei tempi.

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: