Motor Show Bologna: Stefano d'Aste svetta fra le GT

lot

Ennesima splendida affermazione per la PB Racing, scuderia di Lallio in provincia di Bergamo di proprietà del Campione del Mondo Turismo Indipendents Stefano d’Aste. Dopo la splendida vittoria in classe GT al Monza Rally Show (decima posizione assoluta, prima vettura non WRC), al Motor Show è stata ancora la gialla Lotus Exige della PB a svettare tra le GT Rally.

Un’affermazione perentoria, mai messa in discussione, a partire dai quarti di finale quando Stefano d’Aste ha battuto negli scontri diretti la Nissan di Pregliasco. Lotta in famiglia invece in semifinale tra d’Aste e Franco Bobbiese, quest’ultimo ancora una volta seconda guida di PB Racing dopo le ottime prestazioni nel Monza Rally Show.

Bello il duello tra i compagni di squadra, vinto da Stefano d’Aste, che ha poi affrontato la Ferrari di Forato. Senza storia anche la finale, conclusa da d’Aste con alcuni secondi di margine sulla "rossa" del rivale. Festa grande a fine gara, con Stefano impegnato in evoluzioni che hanno scatenato autentiche ovazioni da parte del pubblico.

Nel confronto per il terzo posto invece Franco Bobbiese ha dato del filo da torcere a Troy Bayliss su Aston Martin: il noto presentatore solo nel finale ha dovuto lasciare via libera al centauro australiano. E’ dunque l’ennesima prova di forza quella della Lotus Exige nel Rally GT, che preclude ad alcune apparizioni in importanti manifestazioni rallistiche nel prossimo anno: “Mi piacerebbe davvero tanto – afferma d’Aste appena sceso dal gradino più alto del podio – poter disputare alcuni rally nel 2008.

La nostra Lotus Exige ha dimostrato di essere una vettura davvero molto competitiva e dunque ora vorremmo presentarci al via di alcuni rally nazionali. Non abbiamo ancora deciso come e quando accadrà in quanto anche nella prossima stagione io prenderò parte al WTCC per difendere il titolo iridato tra i piloti privati. Dovremo quindi vagliare bene le date non concomitanti con il mondiale turismo e partecipare a qualche rally.

Devo ringraziare davvero tantissimo i meccanici che mi hanno seguito nelle due apparizioni di fine stagione dove abbiamo sempre trionfato: sia al Monza Rally Show che al Motor Show di Bologna hanno dimostrato di essere davvero molto bravi e professionali mettendomi a disposizione una vettura praticamente perfetta ed altamente competitiva.

Ora non ci resta che festeggiare questa domenica all’Autodromo di Franciacorta nel PB Day, manifestazione organizzata direttamente dalla mia concessionaria di Lallio per festeggiare insieme agli appassionati Lotus le vittorie della PB Racing, le mie vittorie mondiali nel WTCC e avvicinare gli appassionati del marchio inglese e non ai circuiti, facendoli scendere direttamente in pista a bordo delle Lotus messe a disposizione dalla PB e effettuando briefing appositi di approccio alla pista. Aspetto quindi tutti gli appassionati del marchio Lotus, i miei tifosi e tutti quelli che amano il mondo dei motori all’Autodromo di Franciacorta il 16 dicembre”.

  • shares
  • +1
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: