Mercedes scala la proprietà della Mc Laren?

Mercedes fa sua la Mc Laren?Quel che era nell'aria sembra ormai essere molto prossimo a realizzarsi: l'era di Ron Dennis sembra essere ormai arrivata alla sua fine. La Mercedes avrebbe infatti già rilevato il pacchetto di maggioranza della scuderia inglese, facendo salire così quel tanto che basta per detenere il controllo assoluto con la sua partecipazione azionaria prima ancorata ad un 40%.

A rivelarlo ieri è stata la rivista 'Auto, Motor und Sport' (la più importante rivista di auto del mondo), secondo la quale "sarebbe stato già raggiunto un accordo che garantirebbe alla casa tedesca il controllo del team". Voci che ovviamente la Mercedes smentisce (e non potrebbe fare altrimenti prima dell'annuncio ufficiale: "Lo status quo - ha spiegato un portavoce McLaren - non è cambiato. Cercate di essere comprensivi, non commenteremo più altre speculazioni").

Ma la relatà è che di questo epocale passaggio di proprietà in F1 in realtà si parla da tempo, e dallo scorso ottobre le trattive si sono fatte serrate: il colosso tedesco d'altra parta non poteva più accettare l'infamante accusa di essere additata dal mondo intero come "imbrogliona". Dopo la Spy story le polemiche non si sono infatti affatto placate e a poco è servito cancellare tutti i punti del mondiale costruttori alla McLaren.

Un comportamento che - per citare Montezemolo - ha "profondamente stupito" in molti. Ma ora è arrivata la risposta con l'acquisizione: un forte messaggio che punta a far capire al mondo della F1 come il colosso di Stoccarda non abbia gradito la gestione della famosa spy story da parte di Ron Dennis e soci.

Infatti se tutto andrà in porto la Mercedes controllerà in maniera diretta la squadra e, di conseguenza, potrà gestire in prima persona tutta la politica del team. Cosa che nel corso della Spy story è di fatto già accaduta: non va dimenticato infatti che è stato proprio il colosso di Stoccarda ad evitatare provvedimenti drastici nei mesi più critici dello scorso anno e a svolgere un'azione diplomatica determinante. Senza l'intervento diretto dei vertici Mercedes tutti sanno che la Federazione internazionale avrebbe cacciato la McLaren dal Mondiale 2008.

via | Repubblica

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: