Ecclestone pronto ad entrare in Ferrari

Bernie Ecclestone Nell'epoca in cui c'è sempre un gran parlare di conflitti di interessi ecco un nuovo capitolo non molto eccitante. Bernie Ecclestone sarebbe pronto a subentrare al disinvestimento di Mediobanca su un pacchetto che riguarda la società Ferrari. Lo ha dichiarato lo stesso boss della FOM (Formula One Management) alla Gazzetta dello Sport, chiarendo che l'unica perplessità possa riguardare l'impegno economico richiesto. Si configura così una nuova realtà inquietante nel mondo della Formula 1, in cui la Scuderia Ferrari rinnova per prima tra i grandi costruttori fedeltà, anzi Concordia, alla FOM, alla FIA, insomma al giro della Formula 1 e nel contempo il personaggio più rappresentativo di questo patto cerca di intervenire nel pacchetto proprietario della stessa Scuderia. Un abbraccio di poteri cui guardare con sospetto e con apprensione. Vedremo nel prossimo mese se tra gli investitori annunciati da Marchionne, pronti a sostituire Mediobanca nel pacchetto azionario, sarà davvero presente Bernie Ecclestone.


[Via: italiaspeed.com]

  • shares
  • Mail