F1, Whiting crede che ci si abituerà al sound dei V6

Charlie Whiting crede che la Formula 1 non patirà più di tanto sul piano sonoro l’arrivo delle nuove unità motoristiche V6 sovralimentate da 1.6 litri che, a partire dal 2014, prenderanno il posto degli attuali V8.

Il delegato tecnico della Fia esce così dal coro di quanti ipotizzano un quadro melodico meno avvincente nei Gran Premi del futuro. Lui crede che le orecchie degli sportivi si abitueranno presto al nuovo sound, che non faticherà a guadagnare il suo spazio.

Ecco le parole di Whiting: “Penso che la gente si abitui rapidamente ai cambiamenti. Anche questa volta sarà così. I nuovi motori non hanno intenzione di tacere. Onestamente, quando ripenso al vecchio cuore a quattro cilindri della Bmw che frullava a 11.000 giri il suo rombo era gradevole. Ora si profila un suono diverso, ma non ci vorrà troppo tempo per metabolizzarlo”.

Via | F1sa.com
Foto | © TM News

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: