Dakar Rally 2013, Al-Attiyah vince la sesta tappa

Successo per Nasser Al-Attiyah nella sesta tappa del Dakar Rally 2013. La sfida di ieri, andata in scena su 438 chilometri cronometrati fra Arica e Calama, ha visto prevalere il principe qatariota con il suo Buggy.

Dietro di lui, a 8'26" di distanza, è giunto il francese Stephane Peterhansel, su Mini, che conserva la leadership in classifica generale, con un margine di 1'18" sul dignitario arabo, ormai molto vicino al vincitore della scorsa edizione della maratona sudamericana. Gradino più basso del podio, nella speciale del giovedì, per Robby Gordon, staccato di 13'52" con la sua Hummer.

Ancora più pesante il ritardo di Terranova (Bmw), Novistkiy (Mini) e De Villiers (Toyota), che occupano le posizioni a seguire. Supera la soglia dei 25 minuti il gap di Alvarez (Toyota), che ha fatto meglio di Chabot (SMG), Chicherit (SMG) e Wevers (Ford), ultimi della top ten.

Costretto al ritiro Carlos Sainz, il cui cammino è stato tormantato da problemi in questa edizione della Dakar. Il pilota spagnolo, con due mondiali rally nel palmares, ha patito un guasto al motore del suo Buggy, rimanendo fermo per strada. Anche prima, comunque, il madrileno non era messo bene in classifica generale, dove il terzo posto è attualmente occupato da Giniel De Villiers.

Via | Eurosport.com
Via | Getty Images

  • shares
  • Mail