WRC, Rally di Montecarlo: Loeb torna a dettare legge

La prima tappa del Rally di Montecarlo, sfida d’apertura del campionato del mondo della specialità, ha confermato ancora una volta l’incredibile maestria di Sebastien Loeb, che non ha lasciato spazio ai rivali, costretti a guardare a distanza le sue prove di forza.

L’extraterrestre alsaziano, impegnato a macchia di leopardo nel WRC 2013, è stato il grande dominatore del confronto di ieri, guadagnando in poche speciali un margine importante sugli inseguitori, storditi dal suo passo di gara. Degnamente assistito dalla Citroen DS3, il nove volte campione del mondo ha chiuso la giornata con un vantaggio di 1’20” su Sebastien Ogier, giunto in piazza d’onore con la Volkswagen Polo R, al debutto nella specialità.

Terzo e quarto posto al traguardo per i “double chevron” di Mikko Hirvonen e Dani Sordo. Quest’ultimo paga un ritardo di oltre due minuti dal leader, in una classifica che vede Jari-Matti Latvala in quinta posizione, con l’altra Polo in gara. Poi le Ford Fiesta di Evgeny Novikov e Mads Østberg. Ottava posizione per Bryan Bouffier, con la Citroen, seguito da Juho Hanninen e Martin Prokop, che chiudono la top ten con i loro bolidi dell’ovale blu. Fuori dai giochi Thierry Neuville. Il vincitore dello shakedown della sfida del Principato è stato costretto al ritiro per un errore di pilotaggio.

Rally di Montecarlo, classifica dopo la prima tappa

01. Sébastien Loeb (Citroen DS3 WRC) in 1h 39'49"0
02. Sébastien Ogier (Volkswagen Polo R WRC) a 1'20"3
03. Mikko Hirvonen (Citroen DS3 WRC) a 1'46"7
04. Dani Sordo (Citroen DS3 WRC) a 2'01"2
05. Jari-Matti Latvala (Volkswagen Polo WRC) a 2'32"2
06. Evgeny Novikov (Ford Fiesta RS WRC) a 2'50"6
07. Mads Østberg (Ford Fiesta RS WRC)a 2'55"1
08. Bryan Bouffier (Citroen DS3 WRC) a 2'57"1
09. Juho Hanninen (Ford Fiesta RS WRC) a 3'03"5
10. Martin Prokop (Ford Fiesta RS WRC) a 6'11"3

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: