Ferrari, Alonso: "Meglio qualche gara in meno e qualche test in più"

Si chiude oggi a Madonna di Campiglio, con la celebre sfida sul laghetto ghiacciato, la ventitreesima edizione di Wrooom, il meeting organizzato da Philip Morris International per inaugurare l’apertura della nuova stagione di Formula 1 e Moto Gp. L'evento (che riunisce la Scuderia Ferrari ed il Ducati Team in una settimana di spettacolo, sport e incontri con la stampa internazionale nella magnifica cornice delle Dolomiti trentine) registra la presenza dei piloti ufficiali della squadra di Maranello.

Grande l'interesse per Fernando Alonso, cui i giornalisti hanno posto molte domande. Fra i temi affrontati dal pilota spagnolo del "cavallino rampante" anche quello del calendario agonistico, obiettivamente troppo lungo: "L’anno scorso abbiamo avuto l’ultima gara alla fine di novembre e fin quasi a Natale ho avuto degli eventi cui ho dovuto partecipare: praticamente ci sono state soltanto le vacanze di fine anno per fare una pausa. Cercheremo di trovare ancora qualche giorno da qui a Melbourne per ricaricare le batterie".

"Venti Gran Premi -dice Alonso- sono tanti e non è facile tenere il massimo livello di prestazione fisica e mentale per tutto l’anno: magari sarebbe meglio fare una o due corse in meno e qualche test in più". Peersonalmente sono d'accordo con lui, non so voi...

Via | Ferrari.com
Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail