Dakar Rally 2013: Peterhansel vince la sfida sudamericana

Stephane Peterhansel vince il Dakar Rally 2013, rispettando in pieno le previsioni della vigilia. Il pilota francese è giunto decimo nella speciale di ieri, ma questo gli è bastato a guadagnare la gloria. Sul gradino più alto del podio della sfida del sabato è salito invece il compagno di squadra Nani Roma, su Mini, che ha preceduto al traguardo Terranova, Alvarez, De Villiers, Chicherit, Gordon, Novitskiy, Sousa e Olholm.

Quella che conta è però la classifica generale, dove Peterhansel non ha avuto praticamente rivali. Gli unici che potevano rendere meno fluida la sua marcia verso il successo erano Carlos Sainz e Nasser Al-Attiyah, ma entrambi sono stati costretti ad arrendersi prima del tempo, alzando bandiera bianca alle avversità della corsa.

Così il pilota transalpino, degnamente assistito dalla sua Mini, ha messo tutti in fila, con una gestione oculata e intelligente della gara, che gli ha permesso di tagliare il traguardo con abbondante margine sugli inseguitori. Per lui è l'undicesima affermazione alla Dakar, tra auto e moto.

Alle sue spalle ha chiuso il sudafricano Giniel De Villiers, costretto ad accontentarsi della piazza d'onore con la Toyota. Terzo posto assoluto per il russo Leonid Novitskiy, seguito dallo spagnolo Nani Roma, anche lui su Mini. Poi Terranova, Sousa e tutti gli altri.

Dakar 2013, classifica finale

01. Peterhansel/Cottret 38h 32'39"
02. De Villiers/VOn Zitzewitz +42'22"
03. Novitskiy/Zhiltsov +1h 28'22"
04. Roma/Perin +1h 36'43"
05. Terranova/Fiuza +1h 49'10"
06. Sousa/Ramalho +2h 38'16"
07. Chabot/Pillot +3h 18'05"
08. Chicherit/Garcin +3h 27'44"
09. Thomasse/Larroque +4h 35'32"
10. Alvarez/Graue - Toyota +4h 45'48"

Via | Eurosport.com

  • shares
  • Mail