Ferrari e McLaren alla pari: Ron Dennis rincara la dose

Hamilton avrà una monoposto competitiva come l'anno scorso? Secondo Dennis siNon solo non lascia la F1, ma Ron Dennis si prepara al via della stagione più combattivo che mai: il patron della McLaren, nonostante la stampa inglese lo avesse più volte dichiarato in procinto di lasciare il team, addirittura rilancia - "A Melbourne per vincere" - e come da tradizione corre a dare manforte alle parole già espresse dal suo pupillo Hamilton.

E non solo: "Non vediamo l'ora di scendere in pista e di iniziare stagione. Andiamo a Melbourne per tornare a vincere. La nostra gara sarà contro le macchine rosse (il riferimento è ovviamente alle Ferrari, ndr), siamo quasi ugualmente competitivi".

Il tutto mostrando un ottimismo che, se è possibile, è ancora più forte dello stesso pilota di punta del team Lewis Hamilton, che al secondo anno in F1 punta ovviamente al mondiale: "Ferrari e McLaren sono sullo stesso livello siamo più vicini, sarà un campionato più competitivo".

"Non penso che la Ferrari sia in vantaggio, anche se nei test è sembrato il contrario. Io punto a vincere il Mondiale. Come Kovalainen sono al secondo anno in questo sport e può essere un vantaggio. Ora ho più esperienza, conosco i circuiti.

L'anno scorso quando sono andato a Melbourne sentivo più pressione addosso mentre ora so cosa aspettarmi. Voglio vincere il titolo, credo di avere la macchina giusta, per cui incrocio le dita".

Ringraziamo GiulianoG per la segnalazione

via | Corriere dello Sport

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: