McLaren MP4-28, la nuova arma del team di Woking

E' arrivata la data di presentazione della nuova McLaren-Mercedes MP4-28, con cui il team di Woking affronterà la stagione agonistica 2013. Le ambizioni sono alte, anche per celebrare degnamente il mezzo secolo di vita del marchio, la cui storia si lega intimamente al mondo della Formula 1.

Ad occuparsi della sua gestione in pista saranno Jenson Button e Sergio Pérez, giunto in squadra al posto di Lewis Hamilton. I due cercando di sfruttare al massimo il potenziale di una monoposto che i tecnici hanno studiato con molta cura, per fornire un prodotto vincente ai suoi piloti.

Su questa vettura ruotano i sogni della scuderia britannica, supportate da una storia di grande prestigio, dove la gloria non è certo mancata. Il cammino nel Circus è stato felice, con 182 vittorie raccolte dal Gran Premio di Monaco del 1966, che segnò il debutto nella categoria. Ora si prova a migliorare il palmares.

Il campionato all’orizzonte potrebbe essere luminoso per Button. Lo crede Jackie Stewart, che dà molta fiducia al pilota inglese della McLaren. Qui, a suo avviso, lui diventerà di fatto il driver numero uno, anche se nel team di Woking assicurano parità di trattamento con Perez.

La leadership, secondo Stewart, sarà il naturale frutto della maggiore esperienza e del superiore radicamento nella squadra di Jenson, cui il 2013 offre l’occasione perfetta per far valere la sua autorità: “Non è una questione di ordini di scuderia o trattamenti preferenziali. Lui conosce gli ingegneri, le dinamiche e i segreti del team. Credo che con una buona macchina possa anche vincere il titolo".

La McLaren ha strutture, risorse e capacità per fornire ai suoi piloti un prodotto di alto livello. Quindi Button e Perez avranno sicuramente del buon materiale in mano...anzi sotto il sedile.

  • shares
  • Mail