Toro Rosso ufficialmente in vendita

la Toro Rosso è ora uffiicialmente in vendita

Delle intenzioni di Dietrich Mateschitz - facoltoso possessore della Red Bull e di tutto quello che ne consegue - si sapeva in fondo da tempo, e la notizia di oggi non fa che ufficializzare la cosa: la Toro Rosso è ufficialmente sul mercato, in attesa di un nuovo "papà". Una scelta dettata principalmente dal nuovo patto della concordia delle squadre di Formula1 che impedisce sinergie come quelle tra la squadra di Faenza e la Red Bull a partire 2010.

Da qui la decisione finale dell'austriaco di liberarsi della scuderia italiana entro quella data, successiva alle prime speculazioni che erano emerse a Melbourne - quando tra gli ospiti di Gerhard Berger, socio di Mateschitz nella Toro Rosso - c'era il russo Roustam Tariko, da anni indicato come un personaggio interessato a creare una nuova squadra insieme all'ex pilota della Ferrari Eddie Irvine.

Ma ecco le parole dello stesso Mateschitz in un'intervista esclusiva a Motorsport Aktuell: "Non è un grosso segreto: abbiamo messo la Toro Rosso sul mercato"

"Dall'inizio del 2010 ci sarà un cambio di regole che no permetterà più di lavorare in sinergia per quanto riguarda la progettazione e la realizzazione delle monoposto.

Dunque, non ci potremmo più permettere di continuare con due squadre, ma lo faremo solo con la Red Bull. Non venderemo la Toro Rosso durante questa stagione, ma la cessione avverrà prima del 2010".

E sempre a riguardo della cessione, un altro nome che tra prendendo quotazioni in questi giorni è quello di Tony Teixeira, presidente dell'A1Gp.

via | SportAutoMoto

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: