Hamilton: "Nessuna macchina può spingere più di noi"

lewis_hamilton_9

In Malesia è giunto quinto, alle spalle di Jarno Trulli, dopo due frazioni di gara a tinte fosche. Ma il suo ritmo è cambiato in seguito al pit-stop finale, con una più azzeccata scelta di gomme. Il risultato della sua McLaren, comunque, ha messo in luce delle difficoltà.

Lewis Hamilton, però, sembra non curarsene. Anzi, il pilota inglese, in un'intervista al Times, manifesta solo grandi certezze: "Non c'è nessuna macchina che può spingere più di noi. Sono contento: l'affidabilità è fantastica e possiamo ancora migliorare in certe cose".

Interpellato sull'esito dell'appuntamento di Sepang, segnato dalla rinascita del cavallino rampante, l'alfiere del team di Woking si affida alla diplomazia: "Tutto sommato siamo ancora primi nel Mondiale. Non sono sorpreso dalle Ferrari, hanno una buona vettura. Nelle prove erano un pò più lenti di noi, ma hanno continuato a migliorare". Niente di preoccupante però: Hamilton conta di tornare protagonista già in Bahrain!

Via | Sportevai.it

  • shares
  • Mail
33 commenti Aggiorna
Ordina: