Rally San Marino, day 1: conduce Longhi

longhi_3

Le difficili condizioni meteorologiche hanno segnato la prima giornata del Rally di San Marino. Le nove prove speciali della frazione di gara di apertura hanno consegnato la testa della classifica a Piero Longhi, con la vecchia Subaru Impreza N12. Alle sue spalle, staccato di pochi secondi, è giunto uno scatenato Luca Rossetti che, con la Peugeot 207, si è mosso fluidamente anche sulle superfici più fangose.

Un fatto che conferma la sua grande abilità e il perfetto lavoro compiuto nelle regolazioni dell'assetto. Terzo, ma fortemente staccato dai due che lo precedono, Andrea Navarra, con l’unica Punto ufficiale rimasta in corsa. Fuori dai giochi Andreucci, costretto al ritiro da un guasto al motore della sua Mitsubishi Evo9. Stessa sorte per Gianfico (rimasto bloccato dopo un lungo), Aghini (protagonista di un incidente con la sua Subaru) e Travaglia (vittima di problemi meccanici).

Anche Alessandro Bettega dovrà limitarsi a guardare la sfida da spettatore.

CIR, Rally di San Marino. Classifica Day 1:

01. Longhi- Imerito - Subaru Impreza 1:23'18.2
02. Rossetti- Chiarcossi- Peugeot 207 +10.3
03. Navarra- D’Amore - Abarth Grande Punto +1'45.3
04. Cantamessa- Capolongo- Mitsubishi Lancer Evo9 +2'01.9
05. Scandola- Scattolin - Abarth Grande Punto +2'45.0
06. Scorcioni- Cerlini - Mitsubishi Lancer Evo9 +3'17.9
07. Trentin- Zanella - Peugeot 207 +3'32.5
08. Hagstrom - Kalliolepo - Subaru Impreza N14 +3'43.4
09. Dedo- Daddoveri - Peugeot 207 +4'42.9
10. Cavallini- Barone- Peugeot 207 +4'59.1

Via | Racingworld.it

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: