Grand-Am gara a Miami



Vittoria di Rockenfeller-long a Homestead Speedway, su Crawford-Porsche, alla terza gara della serie il successo non è sfuggito al team Alex Job, da anni praticamente ufficiale Porsche. Rock./long partono dalla Pole, affiancati da un’altra Crawford-Porsche quella di Fittipaldi-Cheever-Luhr, del team Cheever, Fittipaldi che balza in testa all’avvio della gara, mentre la vettura di Rock./long perde terreno e precipita in classifica, ma è anche una scelta strategica e di gestione dei pneumatici. Il team sa di avere una vettura vincente, e all’89° giro c’è il momento decisivo con Rock. Che supera Scott Pruett con la Riley-lexus del team Ganassi, e va a vincere la gara, con Fittipaldi che si piazza al secondo posto. Momento poco fortunato per il campione 2005 Angelelli, 11° con la sua Riley-Pontiac. Le due Crawford-Porsche nelle prime due posizioni sono forse il primo atto di un dominio del motore Porsche che si sta delineando, dominio che potrebbe alterare gli equilibri della Grand-Am.


La seconda classificata Fittipaldi-Cheever-Luhr




[ Foto del titolo: i vincitori Rockenfeller-Long ]

[Foto: motorsport.com ]

  • shares
  • Mail