Finalmente al via dal Mugello il C.I. F3


Sarà il Mugello ad inaugurare la stagione 2008 del Campionato Italiano Formula 3, la serie tricolore che quest’anno segna un radicale rinnovamento tecnico attraverso l’adozione dei telai di più recente omologazione FIA 2008/2010 e la motorizzazione unica Fiat Powertrain.

Ad arricchire i contenuti agonistici della 44^ edizione del campionato riservato alla categoria addestrativa per eccellenza, è poi un lotto di protagonisti giovanissimi, alcuni appena 17enni, ma che in molti casi vantano già esperienze di spessore internazionale.

A cominciare da Edoardo Piscopo, 20enne romano, schierato dal Team Ghinzani dopo che per lo stesso sodalizio ha difeso quest’anno i colori del Team Italy nella A1 GP e dopo aver disputato nel 2007 la Formula 3 Euro Series (15°). Il 23enne palermitano Salvatore Gatto, sbocciato in Formula Azzurra nel 2005, protagonista del Campionato Tedesco Formula 3 nel 2006 e lo scorso anno nella International Formula Master dove ha concluso al 3° posto assoluto, torna in Italia schierato dalla Europa Corse, la squadra vice-campione 2007 con Efisio Marchese. Per il Lucidi Motors, il team lo scorso anno campione con Paolo Maria Nocera fino a poco tempo fa impegnato nella GP2 Series, correrà invece il 21enne romano Francesco Castellacci, impegnato lo scorso anno nel Campionato Britannico di Formula 3 dopo aver esordito in Formula Azzurra. Il 22enne belga Nico Verdonck, già protagonista nelle serie tedesca (2007) e spagnola (2006) di Formula 3 oltre ad essere stato il più giovane pilota del Campionato Internazionale FIA Formula 3000 nel 2004, sarà schierato nella F.3 tricolore dalla RP Motorsport, mentre i colori internazionali saranno rappresentati anche dal 25enne greco Stamatis Katsimis (BVM-Target), già impegnato nella serie italiana nel 2001, per poi cimentarsi in patria anche tra le ruote coperte e nei rally.

Nutrito il lotto dei “minorenni” con il ravennate Alessandro Cicognani (Team Ghinzani), il più giovane con i suoi 17 anni appena compiuti e protagonista lo scorso anno in Formula Azzurra, il padovano Michael Dalle Stelle (Minardi-Corbetta), anche lui proveniente dal Trofeo Michele Alboreto, il beneventano Giovanni Nava (Lucidi Motors), dalle formule monomarca ed i due grandi mattatori della scorsa stagione in Formula Azzurra, il latinense Salvatore Cicatelli (BVM-Target), vincitore del Campionato Italiano, Trofeo Alboreto ed il suo eterno rivale genovese Marco Zipoli (Minardi-Corbetta).

Dopo un apprendistato nelle formule monomarca, esordirà in Formula 3 anche il 22enne ternano Valentino Sebastiani (Minardi-Corbetta), così come dopo un anno in Formula Azzurra segna il debutto anche il 19enne reggiano Francesco Prandi con una monoposto della Europa Corse. Il 18enne trentino Mirko Bortolotti, vice-campione di Formula Azzurra nel 2006 e quarto in campionato in F.3 nel 2007 (1 vittoria, 6 podi e 2 pole), cambia invece casacca alla sua seconda stagione nella serie tricolore approdando al Lucidi Motors dopo aver vestito i colori giallo-blu del Team Minardi-Corbetta.

Completano il lotto di ben 9 piloti provenienti dalla Formula Azzurra, i due giovani protagonisti in gara per il Trofeo Nazionale CSAI riservato a monoposto su telai di precedente omologazione (2004) pur se motorizzate dallo stesso propulsore Fiat FPT Racing. Il 19enne bergamasco Angelo Fabrizio Comi siederà su una rossa del Team Ghinzani, mentre il coetaneo latinense Ivan Tramontozzi, terzo assoluto lo scorso anno in Formula Azzurra, difenderà i colori del P.K.F. – Europa Corse.

In una stagione che segna una straordinaria svolta tecnica, resta invece immutata l’architettura sportiva della F.3 tricolore. Come nelle scorse edizioni, infatti, il calendario si distribuisce su otto appuntamenti, tutti su gara doppia (entrambe di 23 min. + 1 giro) e con griglie di partenza definite rispettivamente sulla base del miglior tempo e del secondo miglior tempo fatti registrare da ciascun pilota in un'unica sessione di qualifica. Due i titoli in palio con il Campionato Italiano riservato ai piloti al volante delle monoposto di omologazione FIA 2008/2010 ed il Trofeo Nazionale CSAI per i piloti in gara su monoposto di precedente omologazione (2002/2004 o 2005/2007).

Per concorrere al titolo finale il pilota dovrà aver effettuato almeno cinque degli appuntamenti in calendario, mentre sia per il Campionato Italiano che per il Trofeo Nazionale CSAI i punteggi saranno attribuiti esclusivamente sulla base delle prime otto posizioni delle due classifiche di gara (per ciascun pilota saranno conteggiati tutti i risultati conseguiti). Allo scopo di alimentare la sfida agonistica, sono assegnati anche 1 punto alle pole position ed 1 ai giri più veloci segnati in entrambe le gare di ciascun appuntamento in calendario. Al fine di limitare i costi ciascun pilota potrà invece contare su max 2 set di gomme nuove in ciascun evento.

Questo il calendario:

11 Maggio - Mugello 1 (FI)
8 Giugno - Magione (PG)
6 Luglio - Monza (MI)
20 Luglio - Mugello 2 (FI)
31 Agosto - Varano (PR)
14 Settembre - Misano (RN)
28 Settembre - Adria (RO)
19 Ottobre - Vallelunga (Roma)

Via | Aci Sport

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: