Sepang, al via il campionato asiatico GT

avila

In questo week-end prende il via in Malesya, sulla pista di Sepang, l'ASCC (Asia Supercar Challenge Championship). L'edizione 2008 del campionato asiatico per vetture GT si presenta nel migliore dei modi, con ben 29 vetture al via e con l'applicazione del regolamento GT3 FIA.

Per il terzo anno consecutivo, il Team Mastercar di Mario Crugnola sarà presente da protagonista assoluto dopo le brillanti vittorie delle ultime due stagioni. Il Direttore Sportivo Paolo Candusso, coordinatore anche del progetto commerciale intrapreso da Mastercar in Cina, ci presenta la stagione.

"Il campionato è cresciuto enormemente e lo dimostra il parco macchine presente. Alla prima gara incontreremo Lamborghini Gallardo, Ferrari 430 (una affidata al pilota italiano Mimmo Schiattarella), oltre ad uno stuolo di Porsche 996 e 997, al solito molto competitive, ed un paio di Corvette Z06. Sarà quindi molto difficile mantenere la nostra leadership con le 360 Modena seppur aggiornate".

Tuttavia le premesse sono molto positive e nella gara non valida per il campionato disputata a Shanghai il mese scorso, le macchine si sono dimostrate competitive anche grazie all'abilità dei piloti. Molto veloce si è dimostrato Rodolfo Avila, pilota di Macao proveniente dalla Formula Renault e che si è trovato subito a proprio agio sulle Granturismo. Al suo fianco anche Roberto Sperati, gentleman driver romano con lunga esperienza nei campionati GT nazionali. Terzo pilota per Mastercar sarà il gentleman driver Noel Becker, Britannico di Hong Kong.

Attesa dunque per l'inizio del campionato che Mastercar affronterà anche a supporto delle altre attività avviate in Cina. Dallo scorso aprile è infatti operativa la nuova sede presso il Circuito F1 di Shanghai dove le macchine vengono preparate e dove si offrono incentives e collaborazioni tecniche ad altri team. In via di definizione il primo corso di guida sportiva offerto con vetture del Cavallino Rampante e non ultime le attività commerciali legate ai prodotti che ruotano attorno al mondo del motorsport.

Quindi una scelta a tutto campo per Mastercar che mantiene la volontà di correre anche in Europa o in altre manifestazioni internazionali selezionate per offrire nuove esperienze ai piloti orientali, in futuro sempre più numerosi.

Via | Direzione Sportiva Mastercar

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: