Superstars: vittoria a Monza per Giorgio Sanna


Bilancio decisamente positivo per le Audi RS4 di Audi Sport Italia nella trasferta di Monza: Giorgio Sanna conquista infatti il successo e Gianni Morbidelli, grazie al secondo posto, si porta al comando della classifica del Campionato Italiano.

La sfida brianzola ha comunque messo l’accento su diversi protagonisti, pur con un weekend condizionato dal maltempo e quindi favorevole alle quattro ruote motrici Audi. Al pronti-via Morbidelli mantiene il comando ma al suo inseguimento si portano le BWM M5 di Mauro Simoncini e Roberto Papini, che verranno però penalizzati entrambi, al termine della gara, per aver superato prima del semaforo verde, Simoncini con 25 secondi di penalità e Papini con l’esclusione dalla classifica per non aver rispettato il drive-through.

Nel corso del terzo passaggio la classifica cambia con Sanna che riesce a portarsi al comando, mentre Morbidelli appare rallentato dall’handicap peso accumulato per i risultati ottenuti nei round precedenti e per la classifica di campionato. Medesimo problema che paga in questo appuntamento anche Stefano Gabellini, su BMW 550i della Caal Racing, che chiude la gara al quinto posto perdendo il comando della classifica di campionato in favore di Morbidelli ma riuscendo a rimanere leader dell’International Series.

Papini, che rimane in gara fino all’ultimo, transita al secondo posto ma la sua esclusione consente a Morbidelli di conquistare il secondo gradino del podio precedendo Kristian Ghedina, sulla BMW 550i del Millenium Team. Quarta posizione per la Mercedes C63 AMG di Max Pigoli (Speedstar Team), che taglia il traguardo davanti a Gabellini e alla BMW M5 di Leonardo Baccarelli.

Francesco Ascani (BMW 550i dell’Habitat Racing), Simoncini, Maurizio Strada (BWM M5 della Lanza Motorsport) e Steven Goldstein (Audi RS4 di Audi Sport Italia) completano le prime dieci posizioni in classifica.

Qui i risultati.

Via | Superstars

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: