ALMS: doppietta Porsche a Tooele


Dominio delle LMP2 nella quarta prova della American Le Mans Series che si è disputata sul veloce tracciato del Miller Motorsport Park di Tooele, nello Utah. Sulla distanza dei 96 giri la Porsche RS Spyder di Timo Bernhard e Romain Dumas ha tagliato la linea del traguardo con oltre 22 secondi sui compagni di squadra del team Penske Racing Patrick Long/Sascha Maassen, mentre sul terzo gradino del podio sono saliti Gil de Ferran e Simon Pagenaud sulla Acura ARX-01b.

Porsche e Acura si sono divise anche le altre tre restanti posizioni, con Franchitti/Leitzinger, Fernandez/Diaz e Dyson/Smith, mentre la vittoria della classe maggiore è andata alla Audi R10 TDI di Lucas Luhr e Marco Werner, settimi assoluti alla bandiera a scacchi. La vettura gemella di Emanuele Pirro e Frank Biela ha chiuso solo in 21esima piazza assoluta.

Alla partenza eppure erano state le due Audi, sfruttando la maggiore potenza, a partire avanti a tutti dalla quarta fila ed erano rimaste in testa fino a metà gara, ma un problema durante il secondo pit stop è costato a Lucas Luhr 25 secondi e quando è rientrato in pista è riuscito ad acchiappare la Porsche di Bernhard prima di colpire la Corvette C6R GT2 di Lou Gigliotti doppiata, rimediando una foratura sanzionata con uno stop and go per contatto evitabile. Stessa sorte due giri dopo per Pirro, che venendo colpito da un'altra GT ha dovuto fermarsi con una sospensione danneggiata mentre si trovava in seconda posizione a 16 secondi dai battistrada.

In GT1 la vittoria è andata alla Corvette C6R ufficiale di Johnny O'Connell e Jan Magnussen, al terzo successo di classe in tre start, mentre in GT2 prima vittoria stagionale dopo la 12 Ore di Sebring per Wolf Henzler e Jörg Bergmeister sulla Porsche 911 GT3 RSR della Flying Lizard.

Qui i risultati e qui gli highlights.

Via | ALMS

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: