De Bellis: esordio con vittoria di classe allo Spino

de_bellis_1

E’ tornato a far sentire la propria forza, il pilota lucchese Riccardo De Bellis, che ha esordito nel Campionato Italiano Velocità Montagna 2008 con una prestazione sopra le righe nonostante fosse inattivo da sei mesi.

Alla 36ma edizione della “Pieve Santo Stefano-Passo dello Spino”, in provincia di Arezzo, terza prova del Campionato Italiano Velocità in Montagna, è partito con il piede giusto per l’avventura nelle cronoscalate tornando a sedere sulla Porsche 997 GT3 “Cup” di Antonelli, con la quale ha concluso primo di classe GT3 e secondo assoluto di categoria.

La vettura che De Bellis aveva a disposizione, più leggera e più potente della versione usata lo scorso anno, ha richiesto un veloce adattamento e già il sabato durante le prove ufficiali il driver lucchese aveva siglato un interessante riscontro cronometrico nella prima salita, mentre nella seconda adottando una scelta di gomme conservativa in quanto il tempo minacciava pioggia, non ha migliorato la prestazione precedente.

Esaltante la prima manche di gara della domenica (corsa sotto la pioggia), dove ha duellato ad armi pari con il Campione Italiano in carica Gramenzi (Viper GT1), nonostante la disparità delle vetture. Solo otto decimi di scarto dal pilota di Teramo, la cui vettura ha il controllo elettronico della trazione mentre quella di De Bellis, per regolamento non lo può adottare.

Nella seconda manche di gara, con la strada asciutta, ha poi chiuso secondo assoluto tra le GT con la soddisfazione del team che ha così iniziato nel modo più deciso possibile la stagione delle cronoscalate, con ottime possibilità di crescita in quanto il feeling con la vettura è completamente da trovare.

Via | Ufficio stampa

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: