F1, Kubica: "A Montecarlo poche chance"

robert_kubica_f1

Robert Kubica è un pilota molto concreto, che non ama le digressioni oniriche (come qualche suo collega). Il realismo del polacco è tale da condurlo a guardare le cose con grande senso della misura, anche in vista del prossimo appuntamento iridato: "Vedo molto difficile una vittoria a Montecarlo".

Questo non vuol dire che l'alfiere della BMW-Sauber abbia issato la bandiera bianca. Anzi Kubica ammette che farà il possibile per contrastare gli avversari: "Ovviamente cercherò di fare del mio meglio, ma non posso certo dire che vinceremo".

A preoccuparlo è lo stato di forma dei rivali, che potrebbero dettare legge sulle strade del Principato: "Penso che la McLaren sarà ancora una volta molto forte, ma sono sicuro che anche la Ferrari ha preparato al meglio la sfida, superando le difficoltà dello scorso anno. Il team di Maranello non commette due volte lo stesso errore".

Per quanto lo riguarda, Kubica parte con l'obiettivo di fare meglio del quinto posto conseguito nel 2007: "Spero di essere almeno competitivo come nella stagione precedente. La nostra macchina può fare bene su questo circuito. Ma Monaco è sempre imprevedibile".

Via | Datasport.it

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: