Qualifiche ECTS ed ITCC a Brno


Sono ancora i vincitori della prima prova stagionale Cappellari/Calderari/Gollin a dettare legge nelle qualifiche ETCS della 4 ore di Brno. Il trio della Duller Motorsport, su Bmw M3 E92 3.2, con un finale in crescendo si migliora ripetutamente strappando la pole ai compagni di squadra Bianchet/Piodi/Taddeo (M3 E46 3.2) e distanziando poi di quasi due secondi il duo della Arsenio Corse Cremonesi/Belicchi, anche loro su M3 E46 e risaliti nel finale delle qualifiche in seconda posizione in griglia.

Nella classe due litri miglior crono, settimo assoluto, per la Alfa Romeo Gt (Oerre Racing) di Orlandi/Belotti capace di mettersi dietro le quattro Bmw 320i iscritte. Di Rossi/Debè/Livio la supremazia fra le Seat Leon Supercopa. Prima e seconda, fra le vetture diesel, le Bmw 330d del Millenium Team con il duo campione in carica Viglione/Sorghini davanti a Peroni/Bonvicini.

Meno di quattro decimi separano le migliori due prestazioni di Pasquinelli (Bmw 320i) e Arduini (Honda Accord) nei trenta minuti di qualifica dell’ITCC. Ad assicurarsi la pole è il primo capace di far segnare il miglior tempo proprio al primo suo passaggio. Leggermente più staccato Berto che ha concluso anticipatamente le sue qualifiche per un lungo nel tentativo di migliorarsi. Pole nel Raggruppamento Super Produzione per Imerio Brigliadori (Bmw 320), quarto assoluto e staccato solamente di 3 secondi dalla vettura Super 2000 di Pasquinelli.

Ufficio Stampa Gruppo Peroni

Via | Gruppo Peroni Race

  • shares
  • Mail