Raikkonen sarebbe perfetto per la Red Bull: parola di Coulthard

Uno dei temi caldi della Formula 1 dei nostri giorni riguarda l’ipotetica partenza di Mark Webber dalla Red Bull, per passare in un’altra squadra o interrompere la carriera agonistica nel Circus a fine anno.

Quest’ultima sembra l’ipotesi al momento più accreditata, ma obiettivamente è troppo presto per spacciare come oro colato prospettive del genere. Intanto si comincia a fantasticare sull’evoluzione del quadro in sua assenza. Gary Anderson e David Coulthard dicono la loro sull’eventuale sbarco di Kimi Raikkonen alla Red Bull nel 2014.

Ecco cosa ha detto l'ex progettista, oggi analista tecnico per Autosport, in un’intervista alla BBC, riportata in alcuni passaggi da F1 Times: “Credo che Raikkonen sia il pilota perfetto per il team di Milton Keynes. Non sarei sorpreso di questo matrimonio, che ha gli elementi giusti per essere perfetto”.

Il punto di vista è condiviso da Coulthard: “Se Mark dovesse decidere di fare qualcosa di diverso in futuro, a mio avviso Kimi sarebbe il compagno perfetto per Sebastian Vettel”. Raikkonen, dal canto suo, non si sbilancia, preferendo guardare al presente: “Al momento ho un contratto con la Lotus. Voglio vincere e, almeno in questa fase, sto bene dove sono”.

Vettel sarebbe comunque felice di averlo come compagno di squadra. Anche se la prospettiva è teorica, il campione del mondo in carica già ne parla. Ecco le sue parole al giornale tedesco Sport Bild, riportate da Motorsport: "Con lui mi troverei molto bene. E’ uno molto onesto, non c’è il rischio che faccia cavolate”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail