F1, Lewis Hamilton: "Ammiro Fernando Alonso più degli altri"

Era già successo in un’altra circostanza, ma Lewis Hamilton torna ad esprimere ancora una volta la sua ammirazione per Fernando Alonso, ritenuto da molti il pilota migliore della scorsa stagione, avendo avuto la capacità di lottare fino all’ultimo per il titolo mondiale 2012, pur disponendo di una monoposto palesemente inferiore alla Red Bull del campione del mondo Sebastian Vettel.

Anche se quest’ultimo è il driver di maggior successo fra quelli attualmente in griglia, avendo vinto gli ultimi tre allori iridati, Hamilton mette lo spagnolo della Ferrari sul trono della categoria. La cosa è singolare, perché durante la breve convivenza alla McLaren il rapporto fra i due non era idilliaco, ma le cose sono cambiate e l’asso di Stevenage avverte il bisogno di esprimere il suo apprezzamento per il rivale iberico.

In un’intervista al Daily Mail, riportata da Planet F1 in alcuni passaggi, ecco come si esprime Hamilton su Alonso: “Anche se può sembrare divertente, per via dei trascorsi sotto lo stesso tetto, il pilota che ammiro di più è Fernando, per la sua velocità pura e le sue prestazioni semplicemente incredibili. Credo che nessuno possa eguagliarlo in questo sport”.

"Ora che sono più ‘vecchio’ –aggiunge Hamilton- il nostro rapporto come compagni di squadra sarebbe diverso. Non mancherebbero dei momenti infuocati, perché siamo entrambi veloci e quindi abbastanza vicini l'uno all'altro, ma siamo maturati molto. Penso, tuttavia, che con Vettel nello stesso team si creerebbe un clima di tensione con Alonso. Tutto dipende dai compagni di squadra”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail