Montezemolo: “Allison in Ferrari? Non mi risulta”

Il presidente di Maranello ha smentito l'approdo alla rossa del direttore tecnico, che nella giornata odierna ha lasciato la Lotus

James Allison lascia la Lotus. La scuderia inglese ha annunciato l’addio del direttore tecnico, nel team di Enston dal 2005, pur senza rivelare i motivi di questo divorzio: “Vogliamo ringraziarlo per tutto il suo impegno nel corso di questi anni – ha detto Eric Boullier, il team principal - Gli auguriamo tutto il meglio per il futuro”. Al suo posto è stato ingaggiato Nick Chester, già alla Lotus dal 2000 con diversi incarichi.

Non è comunque un fulmine a ciel sereno, anzi, già da qualche settimana si parlava dell’addio e negli ultimi giorni il suo nome era stato accostato alla Ferrari. L’ingegnere inglese è stato cercato dalle scuderie principali del circus, ma Luca Cordero di Montezemolo ha smentito un suo approdo alla Scuderia: “Non mi risulta - ha detto nel corso dell’evento Formula Ferrari, al quale abbiamo partecipato - Parlo quando possiamo dare delle notizie, questa è solo una voce”.

Oltre a svelare il momento della casa di Maranello, tra dati di vendita e progetti futuri, il presidente della ‘rossa’ ha parlato anche di Formula 1 e della stagione in corso: “Abbiamo una macchina competitiva – ha detto – ma sono superstizioso. Vogliamo essere in grado fino all'ultima gara di essere in condizione di vincere il mondiale, ma non come nel 2010 e il 2012 quando perdemmo all'ultimo giro. Perché comincio ad avere un’età dove devo proteggere il mio cuore”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail