F1: Pirelli vicina al rinnovo per il Mondiale 2014

"Stiamo andando avanti nella direzione giusta", così Marco Tronchetti Provera ha mostrato il suo ottimismo per un prolungamento del contratto

Pirelli continuerà a fornire gli pneumatici al Mondiale di Formula 1, anche dopo il termine di questa stagione. Non è un’ufficialità, ma filtra grande ottimismo nell’azienda italiana, per un rinnovo dell’accordo con Bernie Ecclestone, al termine della scadenza del contratto, prevista per la fine del 2013. “Andiamo avanti nella direzione giusta”, ha detto un fiducioso Marco Tronchetti Provera, nel corso dell’assemblea del gruppo.

Riteniamo di avere le condizioni per poter rinnovare in tempi ragionevoli un accordo che produce risultati importanti per la ricerca sui prodotti e sui materiali per gli pneumatici stradali – ha concluso il numero uno della Pirelli - Non ci vorrà ancora molto, credo nei prossimi mesi ci sarà qualche novità”. Già nei mesi scorsi si era parlato di un possibile rinnovo, anche se non tutte le scuderie sono soddisfatte del lavoro svolto.

In particolare, è il caso della Red Bull. Dopo il Gp di Spagna, il boss Dietrich Mateschitz si è scagliato contro il produttore italiano: “Quello che sta succedendo è sotto gli occhi di tutti – ha detto ad Autosport - Questo non è più automobilismo: è solo una competizione di gestione delle gomme. Le vere gare di automobili sono differenti. Non possiamo tirare fuori il massimo né dalla nostra macchina né dai nostri piloti”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: