F1, Lotus fiduciosa sulle qualifiche del GP Monaco

Gli uomini della Lotus si preparano ad affrontare il Gran Premio di Monaco di Formula 1, fiduciosi di aver fatto i necessari passi avanti per poter sperare in una qualifica fruttuosa sulle strade di Montecarlo.

Come ricorda il sito di Autosport, nel salotto dei Grimaldi il sentiero agonistico è stretto e tortuoso, complicando enormemente la prospettiva del sorpasso. Questo rende ancora più importante il risultato delle qualifiche, perché una buona posizione in griglia può aiutare a guadagnare un piazzamento luminoso a fine gara.

Ciò spiega l’impegno di tutti nel cercare di estrarre il meglio delle proprie monoposto nel giro singolo del sabato. La Lotus, dopo l’infelice esperienza dello scorso anno, crede di poter fare meglio nella nuova edizione della sfida del principato, attesa al via fra una settimana.

Il manager Alan Permane è fiducioso, ma non dà nulla per scontato. Ecco le sue parole, riportate da Autosport: “Non è un segreto che il passo in prova è stato uno degli elementi su cui potevamo migliorare. Il lavoro sin qui svolto non mi è parso negativo, ma non mi spingerei a dire che il nostro ritmo in qualifica sia perfetto, in quanto è chiaro che vi sono ancora dei progressi da compiere. Giusto dire, però, che i passi avanti compiuti nella comprensione e nello sfruttamento delle gomme sul giro singolo sono stati notevoli”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail