F1, Whitmarsh conferma la partenza anticipata di Lowe per la Mercedes

Martin Whitmarsh conferma che Paddy Lowe potrà unirsi alla Mercedes con qualche settimana di anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto con la McLaren. Secondo il boss del team di Woking è questa una scelta giusta per venire incontro alle esigenze di un tecnico che si è comportato bene nei confronti della squadra.

L’ex responsabile tecnico della McLaren ha ora il permesso per iniziare il suo nuovo lavoro alla Mercedes a partire dal 3 giugno.

Queste le parole di Whitmarsh, pubblicate da Planet F1: “Abbiamo pensato che fosse la cosa corretta da fare. Non c’è altro da aggiungere sulla questione. Paddy è un bravo ragazzo. Lui ha scelto un percorso e non abbiamo voglia di trattenerlo inutilmente. E’ un modo per ricambiare la sua fedeltà nei nostri confronti”.

McLaren e Mercedes hanno trovato una fruttuosa intesa sul tema. Già dall’inizio del prossimo mese, quindi, Lowe avrà un accesso diretto allo sviluppo della vettura 2014. Come ricorda il sito di F1 Times, il tecnico d’oltremanica lavorerà al fianco del team principal Ross Brawn (di cui potrebbe prendere il posto) e del direttore esecutivo Toto Wolff.

Ecco il commento di Lowe, riportato dallo stesso spazio web: “Sono entusiasta di entrare a far parte di un gruppo di grande talento e capacità. Le sfide imposte dai nuovi regolamenti del prossimo anno ci daranno la possibilità di massimizzare le sinergie interne. E’ una sfida che sto già assaporando”.

Brawn saluta positivamente il suo arrivo: “Sono lieto di dare il benvenuto a Paddy, che vanta una professionalità di alto spessore. Lui rafforzerà la nostra organizzazione e ci aiuterà a guadagnare una posizione di forza per il futuro”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail