GP Monaco F1 2013: le impressioni di Vettel e Button

Il commento di Sebastian Vettel e Jenson Button è pressoché identico. Al termine delle prime due sessioni di prove libere entrambi lamentano qualche difficoltà nel giro secco, ma sono fiduciosi in prospettiva gara: il passo è ritenuto soddisfacente.

2013_sebastian_vettel_monaco_gp

L’esito delle prime due sessioni di prove libere non spaventa Sebastian Vettel. “Era tutto previsto, ma nel pomeriggio non siamo riusciti a lavorare come invece pensavamo: abbiamo perso tempo per riparare la macchina – spiega il Campione del Mondo –. La giornata non si è quindi rivelata ideale, ma è solo giovedì ed abbiamo tutto il tempo per recuperare”. Vettel è poi entrato nel dettaglio. “Vorremmo essere più competitivi nelle situazioni di guida con serbatoio vuoto. Il tempo non è arrivato proprio per questo motivo – il commento del pilota tedesco, intervistato da PlanetF1 –. La mia sessione con pneumatici super-soft si è rivelata insufficiente. Dobbiamo capirne il motivo”. Il pilota delle Rud Bull si dichiara fiducioso e confida nel passo gara.

Speranza riposta anche da Jenson Button. “In mattinata abbiamo avuto notevoli difficoltà, perché la pista era ancora poco gommata. I pneumatici non entravano in temperatura” spiega la prima guida McLaren, che poi spiega la ragione del suo ottimismo. “I test sul passo gara hanno fornito risultati soddisfacenti – il suo punto di vista –. Le nostre difficoltà sono tutte concentrate nel giro secco. D’ogni modo sono decisamente felice, e l’auto sembra migliorata parecchio rispetto alle ultime uscite. Dobbiamo ancora risolvere alcuni problemini, ma la situazione è quantomeno incoraggiante”.

Jenson Button ha finora conquistato 17 punti. il suo miglior risultato è un 5° posto (GP di Cina), seguito da un 8°, un 9° ed un 10°. Da dimenticare l’appuntamento in Malesia, dove Button arrivò addirittura 17°. Situazione diversa per Sebastian Vettel, che al momento guida la classifica con 89 punti. Ha vinto in Malesia e Bahrain, raccolto la 3° posizione in Australia e concluso 4° in Cina e Spagna.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail